Home Curiosità Piccole grandi ruote: il modellismo avvinta a portata di mano

Piccole grandi ruote: il modellismo avvinta a portata di mano

0
CONDIVIDI

Un popolo che non ricorda il suo passato è un popolo senza futuro! Questo vale in senso generale ma si ritrova concettualmente anche nelle piccole cose. Un banale oggetto senza un significato specifico e un reale valore materiale assume un valore inestimabile per chi lo possiede perché ricorda una persona cara che non c’è più, un oggetto che ha in se un pezzo di storia una carica di affetti e di momenti felici e non, la vita, un legame che ora è solo nel pensiero e che viene catalizzato da quell’insignificante oggetto.

Chi si ricorda della pubblicità di una famosa pasta in cui un papà ritrovava nel taschino della giacca un fusillo che gli aveva messo la sua bambina al momento della sua partenza per un viaggio di lavoro? Ritrovarlo e portarlo al suo viso, evoca il sorriso della sua bambina mentre guarda tristemente il meraviglioso Skyline della città in cui si trova. Un esempio banale, se vogliamo, ma significativo, un vero esempio di come un oggetto insignificante, un pezzo di pasta secca, possa diventare un oggetto prezioso da tenere con se.

Dunque, perché dovrebbe stupire se persone anche serissime collezionano cose più disparate, che possono avere un valore materiale come anche no. Alcuni oggetti nel mondo del collezionismo hanno un loro valore intrinseco perché si tratta di oggetti di una certa rarità e per questo il loro valore diviene molto superiore a quello che sarebbe stato il valore commerciale originale. Difficile capire il valore che un piccolo oggetto può assumere per taluni mentre non può avere alcun valore per altri.

A parte il valore soggettivo di un oggetto da collezionismo, molti oggetti hanno un vero mercato del collezionismo, un loro valore oggettivo innegabile e per questi oggetti esistono delle vere banche dati che tengono conto di un valore base dell’oggetto, esaltato dal valore aggiunto derivante dalla richiesta di mercato.

Macchinine, veicoli in miniatura e tappi di bottiglie

Esiste un sito sul Web che si chiama Piccole grandi ruote, dedicato al modellismo e ai collezionisti di modellini quasi introvabili che è il paradiso dei collezionisti di questi oggetti, spesso introvabili, che propone valutazioni di mercato di alcuni, tanti modellini, e funge da elemento di collegamento del mercato del modellismo, favorendo l’incontro tra offerta e richiesta. Molti puristi del realismo e della modernità molto probabilmente non riusciranno a comprendere il valore di tutto questo: perché correre dietro a quello che in fondo un vecchio giocattolino e anche di discutibile fattura, magari, spendendo denaro, spesso anche non poco, per averlo in mano, oggetto senza alcuna utilità che non potrà dare alcun vantaggio di tipo economico, facilmente.

Il fatto è che questi giocattolini sono spesso di fattura estremamente accurata, fedelissimi agli originali, che in mano al collezionista riporta spesso la sua mente a tempi passati, ad una dolce nostalgia che già in se non ha prezzo, come non ha prezzo, ha un valore inestimabile la memoria storica e sociale che è patrimonio culturale di un intero popolo. Potresti dare un valore a questo? Puoi dire, in tutta sincerità, che queste sono sciocchezze? Peraltro ci sono persone che collezionano le cose più disparate, scatole di fiammiferi, tappi di bottiglie, ovetti Kinder, di tutto, senza dimenticare le collezioni più pregiate e nobili: l numismatica e la filatelia, con monete e francobolli di un valore inestimabile, oggi, a fronte di un loro valore originale assolutamente irrisorio. Vai a vedere il sito che ti abbiamo segnalato e goditi tutti i meravigliosi pezzi di piccole grandi ruote.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.