Vivere il proprio spazio, senza che lo spazio ci definisca

Pasta all'uovo

Scritto da Carlo Cazzaniga • Giovedì, 15 dicembre 2011 • Categoria: Cucina



La magia di improvvisare un piccolo laboratorio per una giornata.
Un lavoro di squadra: la preparazione del ripieno, l'impasto, la stesura, il taglio, l'asciugatura.

Ogni momento ha un suo perchè. Grazie a tutta quell'atmosfera che circonda la lavorazione della pasta all'uovo fatta in casa, più di una volta ci siamo sentiti dire:- "Ma che Natale è senza Cappelletti?.
In questo un pò di verità c'è: da una parte la tradizione di trovarseli a tavola, dall'altra il piacere di vivere il fermento di un pastificio degno di un laboratorio d'altri tempi.

In questa pratica si consumano le diverse scuole di pensiero: dai nomignoli conferiti a tortellini e tagliatelle che variano da regione a regione, agli ingredienti per il ripieno più azzeccato.
Ma la magia risiede nelle diverse fasi: prima quel "vulcano" di farina dal quale un fiume di "lava" si mischia per l'impasto, poi la lavorazione della pasta, la scelta del ripieno, la stesura a mattarello, il taglio delle diverse forme.

Farina e pasta hanno un "calore" tutto nostro, e che solo noi italiani sappiamo riconoscere ed apprezzare.
Sarebbe un vero peccato perdere nelle generazioni questa capacità manuale .......una vera ricchezza in tempi di autarchia!




Translate to en





CONTINUA A LEGGERE >>>: 1 | 2 | 3 | 4 | Articolo intero          

8777 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA