Vivere il proprio spazio, senza che lo spazio ci definisca

Dome House: polistirolo al posto dei mattoni

Scritto da Carlo Cazzaniga • Lunedì, 2 aprile 2012 • Categoria: Materiali



Si chiamano Dome House, case di polistirolo, queste curiose costruzioni che vengono dal paese del Sol Levante e che promettono di essere l'alternativa del futuro, almeno per un utenza che può godere di limitate disponibilità economiche.

Il materiale principale di queste case è uno speciale tipo di polistirolo, nome improprio per indicare il polistirene espanso.

Nasce dall'unione del carbonio e dell'idrogeno, è un tipo di lavorazione definita “pulita” e non produce rifiuti. Sembra incredibile a pensarci ma gli ingegneri giapponesi sapevano bene ch

e rappresenta la quarta generazione dei materiali da costruzione dopo legno, ferro e cemento.

Questa comune plastica bianca ha numerosi e inaspettati vantaggi.

Translate to en


Ha un peso assai ridotto con la conseguenza che ogni sezione della dome house, casa di polistirolo, è davvero leggera.
Ha delle ottime capacità isolanti, tanto che viene comunemente utilizzato nelle case in muratura come coibente, rendendo queste di polistirolo delle case super-ecologiche a basso dispendio energetico.

Per aumentarne questa caratteristica le Dome House hanno la forma di una cupola, che rende migliore la circolazione interna dell'aria che non si può così accumulare negli angoli.


Ne risulta che i costi del riscaldamento l'inverno e dell'aria condizionata l'estate sono sostanzialmente ridotti.
Esternamente, invece, la sua forma aiuta a dissipare l'energia eolica.

Grazie alla sua leggerezza è anti-sismica, il che nel paese costruttore è un fattore più che necessario, e grazie alla sua aerodinamicità è resistente agli altri eventi atmosferici.

Le case di polistirolo sono durevoli: questo materiale non marcisce, non arruginisce e non emette gas nocivi in caso di incendio che, nella sventurata ipotesi, sarebbe anzi rallentato nella sua corsa.
Le Dome House hanno generalmente l'aspetto di una semisfera o di due semi sfere esterne con una parte centrale allungata.

Sono edifici prefabbricati formati da un limitato numero di pezzi dal peso irrisorio (si parla di circa 8 kg).
Per assemblarla è necessario un piccolo team di manovali che può impiegare dalle 3 ore ai 7 giorni per completare l'opera.

Le Dome House sono alte circa 3 metri e lunghe 7 per una complessiva superficie di 40 metri quadri; ogni sua parte ha uno spessore di poco meno di 20 centimetri.
Visto il basso costo della materia prima, il polistirene, e la velocità di costruzione queste case sono particolarmente economiche.










Link: i-domehouse.com
Via:  tutorcasa.it

2785 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA