Vivere il proprio spazio, senza che lo spazio ci definisca

Gli elementi che fanno la differenza nell’arredamento bagno

Scritto da Gennaro Esposito • Lunedì, 17 novembre 2014 • Categoria: Bagno


Sono tanti i progetti che possono aiutare a migliorare l'aspetto estetico con un arredamento bagno che integri armoniosamente accessori, mobili e sanitari.

In tutti bagni ci sono oggetti indispensabili, il water, il lavandino, la doccia o la vasca da bagno, il bidet e almeno uno specchio non devono mai mancare anche quando lo spazio a disposizione è veramente minimo.

Le esigenze moderne e il desiderio di creare un ambiente caldo e accogliente porta molte persone a considerare il proprio il bagno un luogo per rilassarsi, coccolarsi e passare momenti da dedicare alla cura personale esclusivamente per se stessi.
Indipendentemente dalle dimensioni è possibile ampliare al massimo la funzionalità di questa stanza, scegliendo un arredo bagno ben studiato non solo avremo l'orgoglio di mostrare qualcosa di piacevole alla vista ma anche la soddisfazione di elogio espressa dagli altri per il nostro buon gusto e l'attenzione posta ai particolari.

Oggi non è difficile creare o modificare l'aspetto di un appartamento, ci sono molteplici possibilità d'arredo, in ogni stanza la creatività può essere espressa in relazione allo stile di vita, alle esigenze famigliari e alla funzione che ogni locale svolge.
Troppo spesso si sottovalutano gli spazi, per pigrizia o mancanza di fantasia si arredano le case con mobili inadatti senza rispettare regole elementari, l'armonia delle forme, il design e il buon gusto devono trovare sempre il giusto equilibrio.

Anche quando le difficoltà economiche mettono a dura prova la realizzazione di un ambiente vivibilmente gradevole è necessario concentrare le proprie forze cercando elementi d'arredo di buona qualità, i mobili ci accompagnano anche per tutta la vita.
Non è necessario riempire ogni spazio, bastano pochi elementi ben studiati per disporre ordinatamente di tutto ciò che necessita.
La camera da letto, la cucina, il salotto e il bagno sono l'esempio standard di un appartamento comune, quattro distinti locali che caratterizzano funzioni diverse ma che in alcuni casi possono sostituirsi l'una all'altra.

In salone o nella camera da letto si può allestire un piccolo ufficio, il tavolo può sostituire egregiamente la scrivania dove studiare o lavorare al computer, l'arredamento di queste stanze ben si presta come piano d'appoggio multi uso.
Non si può dire lo stesso per il bagno, sarebbe abbastanza scomodo fare i compiti appoggiandosi sul lavabo o seduti nella doccia. Qui gli arredo bagno sono specifici, i mobili da bagno servono per custodire cosmetici, medicinali, asciugamani e biancheria, i sanitari completano l'insieme consentendo le operazioni di pulizia personale e l'espletamento dei bisogni organici.

Quali sono gli elementi fondamentali dell'arredo bagno?

Un lavabo, un gabinetto (wc), una vasca o una doccia e il bidet.
Il lavabo è essenziale, non si può pensare di poterne fare a meno, anche i bagni più minimalisti ne devono essere provvisti, si possono scegliere dimensioni adatte a esigenze specifiche e anche un piccolo lavandino può egregiamente svolgere il suo compito integrandosi discretamente nell'arredo bagno.

Le proporzioni del lavandino hanno subito cambiamenti, le forme e i disegni si sono evoluti e oggi abbiamo a disposizione delle gamme di articoli che raggiungono standard qualitativi elevati, giocando con questo elemento possiamo aggiungere un tocco di design decorativo al bagno.

Le molteplici varietà si predispongono a completare l'arredo bagno in maniera elegante e funzionale, l'elenco comprende diverse soluzioni adattabili e versatili.

Nelle maggior parte degli appartamenti troviamo i lavabi a piedistallo, sorretti da una colonna che dal pavimento si estende verso l'alto sono solitamente composti da due elementi. Uno è lo stelo che dà un'aria raffinata ed elegante e l'altro è il bacino che raccoglie l'acqua. Questo modello, nonostante la grande diffusione, non si può considerare l'ideale per un arredo bagno dove la limitazione dello spazio imporrebbe altre scelte. Per chi ama comunque i lavabi a colonna è possibile trovare in commercio soddisfacenti soluzioni per avere un accessorio poco invadente ed esteticamente integrato.

Un'ottima alternativa alla carenza di spazio sono i lavandini a sospensione, ancorati alla parete non necessitano di supporto aggiuntivo. Particolarmente accattivanti e molto belli da guardare non occupano altro spazio se non quello del lavabo stesso, la parte sottostante può essere utilizzata per collocare un mobile da bagno per riporre detersivi o asciugamani.


Translate to en

Novità nell’arredo bagno

Anche per questo articolo non mancano novità, la semplicità dello stile può essere valorizzata con bacini di gran pregio, materiali come il marmo, ceramiche raffinate e rubinetterie di lusso sono a disposizione di chi vuole il meglio per un arredo bagno al di sopra della media.

Gli estimatori del contrasto troveranno nei lavandini incassati un'irresistibile attrazione, questi sanitari trovano sistemazione su un piano che può essere anche un comodo ripostiglio. Appoggiati sopra a un armadietto, e non attaccati alla parete, si potrebbero mettere anche distanziati da questa.

La caratteristica forma a "insalatiera" predilige design legati ad un arredo bagno sia moderno sia classico. I materiali per la realizzazione di questi lavabi sono scelti tra quelli che più valorizzano il disegno, ceramica, vetro trasparente o colorato, acciaio inox e leghe di metallo o porcellana ben si prestano a creare ambienti particolarmente anticonformisti.

La rubinetteria può essere avvicinata all'estremità del bordo ottimizzando al massimo lo spazio circostante, lo stile univoco e la diversità rispetto ai classici lavandini modifica, rendendo unico l'arredamento di un bagno anonimo e privo di personalità.
Per l’arredo bagno ci sono tanti modi, alle volte un piccolo accessorio può fare la differenza, cambiarne l'aspetto senza rivoluzionare tutta la stanza è possibile. Docce con pannelli decorati, mobiletti, mensole, illuminazioni especchi offrono ottima occasioni per soddisfare tutte le richieste inoltre prezzi dei sanitari sono accessibili anche per chi non ha grandi risorse economiche.

Oggi la grande mania del fai da te trova risposte nei grandi centri di bricolage che permettono a tutti di imparare con brevi corsi le basilari tecniche di installazione e sostituzione di componenti vari, arredare il bagno da soli montando sanitari e rubinetti non è più un problema, un po' di pratica e tutti riusciremo a realizzare grandi progetti.
Per i più pigri e per quelli che hanno le risorse necessarie rimangono sempre a disposizione i professionisti del settore che offrono la loro competenza per consigliare e realizzare e arredare sia i bagni sia l'intero appartamento.

5147 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA