Vivere il proprio spazio, senza che lo spazio ci definisca

Termoconvettore, radiatore e pannelli: come scegliere il giusto sistema in casa

Scritto da Gennaro Esposito • Mercoledì, 28 settembre 2016


I sistemi di distribuzione del calore meritano di essere analizzati e confrontati con cura, per comprendere quali sono le soluzioni più adatte alle proprie esigenze, alle proprie necessità e alla conformazione dello stabile in questione. 
Translate to en

In commercio si possono reperire diverse soluzioni per favorire le prestazioni degli impianti, i quali legano ai sistemi di distribuzione i diversi tipi di generatori, quindi le caldaie e la loro diversa forma di alimentazione.

Le combinazioni di tecnologie per i sistemi di distribuzione del calore.

Quando vengono confrontate le diverse soluzioni, quindi il radiatore, il pannello radiante o il termoconvettore, è importante analizzare con cura le caratteristiche e le specifiche fisiche dell'edificio.

Una casa può infatti presentare carichi termici differenti, ovvero alcuni ambienti chiedono di essere riscaldati per alcune ore al giorno, perché gli abitanti sono fuori casa nel corso della giornata o perché si tratta di stanze che vengono impiegate solo nelle ore notturne. E' quindi ideale scegliere sistemi a bassa inerzia termica, che siano in grado di riscaldare rapidamente una stanza e al contempo di raffreddarsi con la stessa velocità.

In questo caso i radiatori rappresentano la soluzione preferita, ma l'impianto deve essere in grado di assecondare la richiesta che differisce in base alle stanze e regolarsi in base alle circostanze ambientali, quindi la presenza di più persone e l'apporto di calore che può derivare da fattori esterni come ad esempio il calore irraggiato dagli elettrodomestici o i raggi del sole che scaldano gli ambienti nel corso della giornata.

Sistemi di distribuzione: il convettore e il radiatore

Il termoconvettore e il calorifero risponde a questa richiesta, ma il termoconvettore merita di essere scelto se lo stesso elemento viene impiegato anche in fase di raffrescamento estivo. Per quanto riguarda i costi, il termoconvettore chiede una spesa doppia rispetto al radiatore, produce un rumore continuo anche se basso e solleva la polvere, quindi chiede di eseguire più pulizie nel corso della settimana.

Molti sono i consigli che possono essere reperiti in materia, come quelli disponibili nel blog tecnico di Punto Luce, azienda impegnata nella vendita on line di materiale elettrico di elevata qualità e impegnato nella vendita di prodotti idraulici come i radiatori, vari modelli di termoconvettore e sistemi radianti. Il sistema globale deve quindi tenere conto della tipologia di edificio, della natura dell'impianto e deve annoverare sistemi elettrici e idraulici di elevata qualità materica.

Gli esperti sono concordi nell'affermare che un impianto di riscaldamento 'su misura' è la soluzione ideale, soprattutto se progettato da un bravo termo idraulico, In questo caso si possono scegliere delle soluzioni ibride, a seconda delle diverse tipologie di stanza e della richiesta di calore. Una buona idea può essere realizzata con l'introduzione dei radiatori a caldaia e con postazioni di termoconvettore pensati per il raffrescamento estivo, posizionati secondo progetto nei luoghi più affollati e popolosi dell'abitazione.

1527 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA