Vivere il proprio spazio, senza che lo spazio ci definisca

Lockitron: utilizzare un iPhone per aprire una porta a distanza

Scritto da Carlo Cazzaniga • Martedì, 16 ottobre 2012


Tra gli utilizzi più innovativi dello smartphone di casa Apple vi presentiamo quello proposto da Lockitron, un azienda specializzata nella realizzazione di serrature elettroniche.


Si tratta dell'interessante possibilità di aprire la porta di casa (e non solo) elettronicamente anche quando siamo fuori casa (grazie al Wi-Fi), potendo garantire i permessi di sblocco anche al cellulare di altre persone, ma protetti comunque dalla sicurezza della propria password di “amministratore”.


Attraverso l'applicazione di un dispositivo sopra la serratura esistente, l'apertura della porta si attiverà automaticamente al vostro avvicinarsi.


Interessante infine risulta la possibilità di ricevere messaggi push ogni volta che la porta viene aperta o quando qualcuno bussa, il che aggiunge un tocco di sicurezza in più alla cosa.

Translate to en


>>Continua a leggere "Lockitron: utilizzare un iPhone per aprire una porta a distanza"

1218 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Smartphone e tablet nella casa del 2020

Scritto da Carlo Cazzaniga • Martedì, 9 agosto 2011


Gli esperti ne sono convinti: nel futuro prossimo tanti consumatori, e non solo una ristretta élite, andranno a utilizzare il telefonino o tablet come telecomando universale per controllare molti degli aspetti della vita quotidiana dentro (e anche fuori) le mura domestiche.

Diventando veri e propri utenti attivi della casa "smart" e interconnessa.
Perché spinti a farlo, dicono nella fattispecie gli analisti di Berg Insight, dal fatto di voler usare i propri dispositivi personali – l'iPhone, l'iPad e i loro simili – come strumenti attraverso i quali interagire con tutti gli apparati che popolano gli ambienti in cui vivono (la casa), si muovono (auto e mezzi di trasporto pubblici) e lavorano (computer e uffici).

Ad essere persuasi sono anche gli esperti de "il sole24ore" dal quale riprendiamo la notizia senza perderci una sola parola e che dopo il salto vi riportiamo.

Translate to en


>>Continua a leggere "Smartphone e tablet nella casa del 2020"

1361 hits
Tags:
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Corning: materiali per ambienti ad alta tecnologia

Scritto da Carlo Cazzaniga • Sabato, 12 marzo 2011 • Commenti 2 • Categoria: Materiali


Immagini che sembrano appartenere ad una sceneggiatura di un film.
Quella che mostriamo invece è semplicemente realta, la realtà di una giornata come tante altre, dove però si può organizzare il proprio tempo digitando su una superficie vetrosa.

Corning Incorporated è leader mondiale della ricerca di nuovi impieghi da condurre su vetro e ceramica.
Basandosi su più di 160 anni di prove sui materiali e delle conoscenze di ingegneria di processo produttivo, Corning crea e realizza componenti fondamentali per i sistemi ad alta tecnologia per l'elettronica di consumo, telefonia mobile di controllo, delle telecomunicazioni e delle applicazioni innovative.


Translate to en


>>Continua a leggere "Corning: materiali per ambienti ad alta tecnologia"

5114 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Accendiamo la luce toccando il muro

Scritto da Carlo Cazzaniga • Lunedì, 24 gennaio 2011 • Commenti 0 • Categoria: Materiali


Quante volte si brancola nel buio alla ricerca dell'interruttore per accendere la luce della stanza?
E quante volte accade di recarsi a letto, lasciando le luci della camera accese e non avendo un interruttore nelle vicinanze si è costretti ad alzarsi nuovamente?

Gli incubi più reconditi sono terminati ed è arrivato il momento di poter accendere o spegnere il lampadario semplicemente sfiorando con un dito il muro della stanza vicino a voi: insomma, niente più interruttori da trovare, ma semplicemente una mano da appoggiare alla parete.

Anche se sembra alquanto assurdo, tutto ciò è possibile senza alcun intervento tecnico all'interno dell'abitazione, in quanto è sufficiente dare un tocco di colore alla vostra casa, ritinteggiando le pareti con una pittura particolare.

Quale?

Translate to en


>>Continua a leggere "Accendiamo la luce toccando il muro"

4535 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Cybertecture Mirror: lo specchio diventa wi-fi

Scritto da Carlo Cazzaniga • Venerdì, 15 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Bagno


Ricordate Maitre? Quello specchio che aveva funzioni di radio, barometro, orologio ed mp3?

Ebbene, con quello che vi andiamo a presentare, entriamo decisamente in un contesto di livello superiore, con il nuovo Cybertecture Mirror:uno specchio in grado di mostrare sulla sua superficie informazioni provenienti da Internet, come il meteo, i messaggi di posta, gli update dai social network, le immagini condivise, le proprie feed news e via discorrendo.

Il Cybertecture Mirror è costruito con un display riflettente, controllato da un telecomando (in quanto per ora non è prevista la funzione touch) ed integra il Wi-Fi ed uno speaker stero da 10W, attraverso la quale, ad esempio, è possibile ascoltare le webradio preferite oppure gli audio dei video di YouTube.

Translate to en


>>Continua a leggere "Cybertecture Mirror: lo specchio diventa wi-fi"

3449 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

PlanIT Valley, una città sostenibile regolata da un cervello

Scritto da Carlo Cazzaniga • Mercoledì, 13 ottobre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Curiosità


PlanIT Valley, Paredes, distretto di Oporto, Portogallo.

Ecco il cartellone che entro il 2015 comparirà nei territori del nord del Portogallo, all’ingresso di quell’area dove sorgerà un villaggio davvero speciale: studiato da architetti, ingegneri e informatici per diventare un esempio di eco-sostenibilità e comportarsi con intelligenza, come se fosse un cervello umano.

Tra un anno inizieranno a insediarsi le prime persone ed entro il 2015 tutto sarà terminato a regola d’arte.

Case dai tetti ricoperti di vegetazione per assorbire pioggia e sostanze inquinanti e scaldare di più; edifici (prefabbricati) a forma esagonale, per risparmiare spazio (i software per progettarli sono gli stessi usati dall’industria aerospaziale); un controllo da remoto del consumo di acqua ed energia elettrica per evitare sprechi; un computer in ogni casa per misurare i livelli di umidità e non solo la temperatura e calcolare in che modo dispensare il calore o l’aria condizionata; un programma di riciclo di materiali, dall’acqua (per esempio quella usata per cucinare viene riutilizzata nel wc) ai rifiuti solidi, che non lascerà nulla al caso.

Sono questi i punti-cardine del manifesto di PlanIT Valley, un progetto ambizioso di eco-sostenibilità totale, voluto dal governo portoghese e costruito da una società di Paredes, la PlanIT.




Translate to en


>>Continua a leggere "PlanIT Valley, una città sostenibile regolata da un cervello"

3282 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Site 2010: domotica, sicurezza, risparmio

Scritto da Carlo Cazzaniga • Venerdì, 17 settembre 2010 • Commenti 0 • Categoria: Eventi


Quinta edizione alla griglia di partenza per SITE, Il Salone dell’Impiantistica Termoidraulica ed Elettrica, consolidato appuntamento organizzato da ROS – società partecipata da Fiera Roma e Senaf, e dedicato ai professionisti e alle imprese del settore impiantistico, che si terrà presso la fiera di Roma dall’11 al 14 novembre 2010.

In primo piano, nell’ambito della manifestazione, i temi caldi del presente, non solo legati strettamente al mestiere di installatore ma soprattutto al risparmio energetico.

Un’attenzione significativa, ad esempio, sarà data al raggiungimento dell’equilibrio tra risparmio, sicurezza e semplicità di installazione di sistemi domotici negli spazi domestici: questo all’interno dell’omonima area Domotica, che mette in luce i dispositivi e le soluzioni di home e building automation, gestione automatica dei sistemi di apertura e chiusura, gestione automatica dell’impianto, sicurezza e videosorveglianza.

Parlare di “casa intelligente”, però, non è più sufficiente, e bisogna invece spingersi oltre e iniziare a ripensarla in chiave di doppio risparmio, energetico e di conseguenza economico: casa intelligente che fa risparmiare dunque.
Del resto, anche gli utenti finali iniziano a mostrare una maggiore consapevolezza di come l'integrazione dei diversi impianti del sistema casa rappresenti un indiscutibile valore aggiunto in termini di benefici polivalenti: dalla riduzione delle spese al risparmio energetico, dalla sicurezza all’agilità di utilizzo, fino al comfort complessivo.

Translate to en


>>Continua a leggere "Site 2010: domotica, sicurezza, risparmio"

2365 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Casa del Benessere: domotica, efficienza, equilibrio psicofisico

Scritto da Carlo Cazzaniga • Mercoledì, 5 maggio 2010 • Commenti 2 • Categoria: Realizzazioni


La "Casa del Ben-Essere©" si configura come unità abitativa "viva", in cui i concetti di qualità ambientale, ecosostenibilità, efficienza energetica, tecnologia, domotica, sicurezza, ergonomia e sensorialità sviluppano un comfort necessario alla salute psicofisica della persona.

In particolare, il sofisticato sistema domotico installato per l'automazione della casa offre la possibilità di integrare tutti gli impianti presenti semplificando, per l'utente, la gestione, la programmazione e il controllo, rispondendo con connessioni dedicate sia alle esigenze delle persone normodotate sia a quelle "differentemente abili", consentendo anche a questi ultimi una migliore "qualità del vivere".

Sintesi di un percorso fortemente voluto dal lavoro dell'Arch. Paolo Bodega, sarà in mostra dal 4 maggio al prossimo 4 luglio 2010, presso i giardini
Montanelli di Milano.

Una casa di 80 metri quadri progettata nel rispetto dell'ambiente e del benessere psicofisico dei suoi abitanti e costruita al prezzo low cost di 1700 euro al metro quadro, arredo incluso.




Translate to en


>>Continua a leggere "Casa del Benessere: domotica, efficienza, equilibrio psicofisico"

12882 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!