Vivere il proprio spazio, senza che lo spazio ci definisca

L'egoismio è finito: la riscoperta del concetto di condivisione secondo Antonio Galdo

Scritto da Carlo Cazzaniga • Martedì, 23 ottobre 2012


Storie di persone altruiste, di città pensate per condividere i luoghi, i trasporti e gli spazi.
Concezioni nuove dell'abitare, attraverso le frontiere del cohousing o dell'housing sociale.


Una nuova condivisione verde, dagli orti urbani agli orti verticali, i "grattaverdi".
Il fascino efficace del baratto, contro il piacere individuale del possesso.
La condivisione delle idee, attraverso le tecnologie della Rete.
Una nuova concezione del lavoro e dei luoghi in cui svolgerlo, attraverso il coworking.


Per decenni abbiamo rimosso il desiderio vitale di stare insieme rinunciando all'energia sprigionata da una comunità quando prendono corpo i legami che saldano persone e cose, luoghi e identità, interessi e sentimenti.

Translate to en


>>Continua a leggere "L'egoismio è finito: la riscoperta del concetto di condivisione secondo Antonio Galdo"

1313 hits
Tags:
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Nel cuore delle case: un percorso in 320 pagine

Scritto da Carlo Cazzaniga • Domenica, 23 settembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Curiosità


Da come abitiamo la nostra dimora si può capire il legame che abbiamo con la parte più intima di noi stessi.


Il modo di abitare lo spazio è il frutto del rapporto affettivo che abbiamo con la nostra casa.
Troppo piena o troppo vuota, disordinata o ordinata in modo maniacale, essenziale o esageratamente espressiva, la casa parla di noi e della nostra vita.


Ci sono case perfette che non lasciano trasparire nulla, altre che affermano nella quantità di mobili e oggetti il bisogno di riempire un vuoto, altre ancora che sottolineano la necessità di preservare il luogo degli affetti.
Da qualunque angolo la si osservi, la casa occupa un posto formidabile nell’inconscio.

Capire il nostro modo di abitarla può essere l’occasione per liberarci di ricordi ingombranti e respirare in uno spazio nuovo.

Translate to en


>>Continua a leggere "Nel cuore delle case: un percorso in 320 pagine"

1594 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Case: l'Europa insegna

Scritto da Carlo Cazzaniga • Domenica, 8 luglio 2012


192 casi, 18 paesi, immagini, disegni e documenti di 20 anni di architettura abitativa, tre anni e mezzo di ricerca e uno e mezzo di editing: un lavoro mastodontico su cui Luisella Gelsomino e Ottorino Marinoni hanno letteralmente “costruito” Territori europei dell’abitare 1990-2010.

L’idea dell’opera nasce dall’esperienza didattica dei due curatori, i quali hanno voluto fornire uno strumento valido ai giovani per la progettazione di comparti abitativi nella complessità urbana.

Non solo grandi firme ma anche esempi di architetti più giovani ed emergenti da cui, anche in Italia, si potrebbe trarre spunto per ripensare l’ambito urbano, con progetti dove l’involucro architettonico viene ripensato in un’ottica di integrazione di soluzioni per il risparmio energetico, la ventilazione naturale, l’isolamento termico.

Translate to en


>>Continua a leggere "Case: l'Europa insegna"

1548 hits
Tags:
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Quelle case ..... a Portofino

Scritto da Carlo Cazzaniga • Mercoledì, 6 giugno 2012 • Commenti 1 • Categoria: Ambienti


Questo è genericamente quello che vedete arrivando a Portofino.

Qui ci sono case impossibili da non vedere "approdando", sia via mare, sia via terra.
Altre invece sono molto più nascoste.

Proprio queste ultime fanno parte di una più ampia galleria pubblicata su di un libro intitolato "Case di Portofino", che raccoglie una selezione delle case più belle del borgo.

Sfogliandolo si vedranno abitazioni in riva al mare, nella quiete del Monte o ricavate in antiche torri d’avvistamento, cottage immersi nel verde, mulini recuperati, vecchie case coloniche, costruzioni rubate alla roccia.
Tutte con un comune denominatore: un panorama ineguagliabile.








Translate to en


>>Continua a leggere "Quelle case ..... a Portofino"

15545 hits
Tags:
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

"Sudditi. Un programma per i prossimi 50 anni" il rapporto fra stato e cittadino di Nicola Rossi

Scritto da Carlo Cazzaniga • Lunedì, 4 giugno 2012 • Commenti 1 • Categoria: Norme & fisco


Se leggerete questo libro sarete in grado di rispondere alle domande per accedere ad un interessante sito: costodellostato.it.

Attraverso questo portale, digitando la vostra età ed il vostro reddito, saprete cosa lo stato vi chiederà come contribuente fino alla fine dei vostri giorni.
Il prospetto di calcolo, darà la giusta percezione di quanto questo paese sia in grado di offrire in cambio del vostro contributo.
Un percorso che non serberà ai più intraprendenti curiosi, notizie di cui andare orgogliosi.





Il rapporto fra lo Stato e i Cittadini è in Italia un rapporto profondamente distorto e non da oggi.
Il libro ne sottolinea i tratti principali.

Sudditi è un viaggio in un'Italia in cui lo Stato è rimasto ancora il Sovrano e i Cittadini sono rimasti, appunto, sudditi.

In cui si è perso quello che Cavour chiamava il "senso della libertà".

Per uscire dalla crisi, quella di oggi ma anche quella di ieri, gli italiani devono tornare a essere Cittadini. Leggere Sudditi è un primo passo in questa direzione.

Translate to en


>>Continua a leggere ""Sudditi. Un programma per i prossimi 50 anni" il rapporto fra stato e cittadino di Nicola Rossi"

4766 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Un igloo fatto di libri

Scritto da Carlo Cazzaniga • Giovedì, 12 aprile 2012 • Commenti 0 • Categoria: Curiosità


Insolito quanto divertente, ci è sembrato questo modo di poter riutilizzare libri ormai inutilizzati.
Il parziale Igloo che vi mostriamo è stato assemblato dall'artista Miler Lagos per una delle sue installazioni.

Completato parzialmente, si presenta come un divisorio dai connotati ancora da attribuire.





Translate to en


>>Continua a leggere "Un igloo fatto di libri"

2650 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Guida alla spesa responsabile

Scritto da Carlo Cazzaniga • Venerdì, 6 aprile 2012


In occasione della manifestazione “Fa’ la cosa giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, Altreconomia ha presentato la sua Guida alla spesa responsabile.

Gli acquisti quotidiani che rispettano l’ambiente e le persone.

Dove, come e perché, redatta dal collettvo FataLista.

La guida vi spiega come e dove fare una spesa “buona”: per l’ambiente, per la nostra salute, per l’economia.

Il Collettivo FataLista è un gruppo di riflessione sul consumo critico e sulla spesa quotidiana individuale e collettiva, composto da redattori e collaboratori della rivista Altreconomia.

Altreconomia è l’editore che dal 1999 racconta, con la rivista mensile e i suoi libri le iniziative più coraggiose di un’economia nuova e solidale, fondata sulle relazioni, il rispetto dell’ambiente e delle persone, la forza della società civile.


Link: altreconomia.it

Translate to en
1441 hits
Tags: ,
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Alexander Korzer-Robinson: scavare libri e farne scene in bassorilievo

Scritto da Carlo Cazzaniga • Giovedì, 29 marzo 2012 • Commenti 0 • Categoria: Curiosità


Alexander Korzer-Robinson è cresciuto artisticamente in inghilterra.

Ritaglia scene spettacolari ricavate da vecchi libri e le ricompone all’interno del tomo originale.


Ottiene in questo modo una composizione che argomenta per immagini la trama del libro stesso.
Per cercare forzatamente una similitudine potremmo assogiarlo ad un trailer statico realizzato in carta.

Allo sguardo traspare quell’inquietudine che dovrebbe risiedere in ogni artista.

La galleria alla quale vi rimandiamo dopo il salto, vi darà modo di apprezzare i dettagli attraverso immagini ad alta risoluzione.
Noi ci limitiamo a fornirvene un assaggio.

Translate to en


>>Continua a leggere "Alexander Korzer-Robinson: scavare libri e farne scene in bassorilievo"

2299 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!