Home Bagno Accessori bagno: come scegliere quelli più adatti

Accessori bagno: come scegliere quelli più adatti

0
CONDIVIDI
accessori bagno

Quando si parla di arredamento della stanza da bagno, si inquadra un momento senza dubbio importante per chi si occupa di organizzare casa nuova o di ristrutturare quella che ha già. Gli elementi principali sono cruciali, ma non bisogna trascurare gli accessori. Quali sono le dritte utili per sceglierli al meglio? Nelle prossime righe, abbiamo riassunto alcuni consigli che speriamo possano esserti utili.

Non trascurare la sostenibilità

Un aspetto senza dubbio cruciale quando si parla di accessori per il bagno riguarda la sostenibilità. Se si scelgono prodotti in legno, una buona idea può essere quella di controllare che abbiano autocertificazioni come la FSC, marchio che garantisce il ricorso a materiale di recupero.

Non esagerare

A meno che non si abbia un bagno arredato in stile eclettico, è fondamentale non esagerare con il numero di accessori. Quando si parla di questa stanza, è opportuno infatti specificare che si tratta di un ambiente della casa dove devono dominare la leggerezza e un richiamo costante alla natura che, tranne rari casi, è tutto tranne che eccesso.

Sfrutta tutti gli abbinamenti possibili

Quando si tratta di scegliere gli accessori perfetti per la propria stanza da bagno, un aspetto che deve essere per forza tenuto presente riguarda gli abbinamenti cromatici. Se si ha intenzione di dare vita a un ambiente davvero originale, una dritta da professionisti può essere quella di giocare con i dettagli, optando per esempio per una combinazione cromatica che riguardi un accessorio come il distributore sapone liquido e le finiture dei mobili principali.

Considera la facilità di pulizia

Impegnarsi nella scelta degli accessori per il bagno significa, per forza di cose, fare un pensiero alla facilità di pulizia. Giusto per fare due esempi, ricordiamo che, nel caso della pietra e del legno, si ha a che fare con alternative che non sono molto comode per quanto riguarda le operazioni di pulizia. Attenzione: non stiamo dicendo di non portare a casa un determinato complemento se si rimane affascinati da esso.

Quello che conta, però, è essere consapevoli del fatto che il materiale può non giocare a proprio favore per quanto riguarda la rapidità di pulizia. Se proprio non si vuole rinunciare alla comodità in questo campo, la cosa migliore da fare è orientarsi verso accessori per bagno realizzati in ferro o in acciaio smaltato.

Sii coerente con lo stile che ami

Un aspetto sul quale vale la pena soffermarsi riguarda la coerenza con lo stile che si decide di mettere in primo piano nella propria stanza da bagno. Se si ha intenzione di orientarsi verso un bagno in stile classico, la cosa giusta da fare è dare spazio ad accessori realizzati in materiali come la ceramica bianca e l’acciaio inox.

In questo frangente, è bene prendere in esame anche le linee, ricordando che, le regole generali dello stile, prevedono il fatto di concentrarsi su forme rotonde. Non deve assolutamente mancare lo specchio, meglio se con cornice.

Cosa dire, invece, del bagno arredato in stile moderno? Che quando si scelgono gli accessori è opportuno mettere in primo piano linee essenziali, senza dimenticare l’effetto importantissimo dei giochi di luce. In questo frangente, ci si può divertire scegliendo per esempio uno specchio retroilluminato.

Un’ulteriore alternativa che si può prendere in considerazione quando si tratta di scegliere gli accessori del bagno sulla base dello stile chiama in causa il mondo Shabby Chic. In questo frangente, quando ci si impegna nella scelta degli accessori per il bagno, è opportuno concentrarsi su oggetti di color pastello, senza dimenticare uno dei materiali che regnano nell’arredamento incentrato su questo straordinario stile, mix tra il provenzale e il country. Di cosa stiamo parlando? Del ferro battuto, che può essere esaltato in tutta la sua eleganza grazie a elementi come il porta asciugamani e il porta carta igienica.