Home Ambienti Risparmiare spazio in casa è possibile, con i tavoli allungabili

Risparmiare spazio in casa è possibile, con i tavoli allungabili

0
CONDIVIDI
tavolo allungabile

Tra le diverse soluzioni salvaspazio che possono essere adottate in una casa dalla metratura ridotta, il ricorso ai tavoli allungabili è senza dubbio una delle più interessanti. Che siano destinati alla cucina, alla sala da pranzo o al soggiorno, essi si basano su sistemi di apertura differenti a seconda dei modelli. Le allunghe pensate per riporsi dentro il piano, su tutti e due i lati o da un verso solo, rappresentano l’opzione più tradizionale, ma vale la pena di prendere in considerazione anche i tavoli che si basano tramite un meccanismo a libro, proprio come accade per le consolle.

I tavoli estendibili

tavoli estendibili offrono un aiuto prezioso per la configurazione dello spazio, oltre a garantire la possibilità di usufruire di occasioni di convivialità in compagnia di amici, parenti e colleghi. Che si tratti di organizzare una cena a buffet o anche solo una merenda per i propri figli e i loro amichetti, è davvero utile poter contare su un ripiano che si allunghi in caso di necessità e possa essere rimesso a posto quando non serve più. E non è detto che i tavoli di questo tipo debbano essere per forza rettangolari: ce ne sono anche di forma quadrata, senza dimenticare i modelli ellittici o quelli quadrati.

Quanto misura un tavolo allungabile?

tavoli chiusi possono essere da due posti, da quattro, da sei o da otto: nel momento in cui vengono allungati, invece, possono aumentare per più di due metri, fermo restando che la varietà di combinazioni a cui si può fare riferimento è molto ampia. I tavoli da sei posti, per esempio, hanno una lunghezza che va da un minimo di 1 metro a un massimo di 1 metro e 40 centimetri, mentre i tavoli da sei posti partono da 1 metro e 20 per arrivare a 1 metro e 80. Nel caso di un tavolo da dieci posti, poi, le dimensioni crescono ancora di più, con un allungamento di 2 metri o addirittura 2 metri e 40 centimetri. Per quel che riguarda la prolunga, in genere è di 40 centimetri, anche se non mancano le versioni da 30.

Le dimensioni dei tavoli estendibili

Sempre rimanendo in tema di misure, un tavolo fisso in linea di massima è alto non più di 75 centimetri, e lo stesso dicasi per i modelli allungabili. Di certo, prima di procedere a un acquisto è molto importante prendere in considerazione la quantità di spazio occupata nel momento in cui il tavolo è aperto, tenendo conto non solo dell’ingombro delle sedie, ma anche della necessità di potersi muovere in libertà. Nel caso in cui si abbia bisogno di ottimizzare al massimo lo spazio, si può anche pensare di collocare il tavolo in modo che risulti adiacente rispetto alla parete.

I materiali

Un tavolo in legno è la soluzione classica per eccellenza, ma i tavoli allungabili possono essere realizzati anche con molti altri materiali. Si pensi, per esempio, ai modelli caratterizzati da una struttura in metallica a cui è abbinato un piano in vetro temperato, ma non mancano i piani in pietra o proposte che si basano su materiali plastici come il policarbonato. Nulla vieta, d’altro canto, di usare un tavolo allungabile anche all’aria aperta, e in questo caso sarà opportuno propendere per soluzioni in grado di resistere alle muffe e alla ruggine.

Dove trovare i tavoli allungabili?

Per trovare un vasto assortimento di tavoli allungabili moderni si può fare riferimento al ricco catalogo di Kasa-Store: qui spicca, per esempio, il tavolo Acker, con una robusta struttura in metallo e un ripiano in vetro che può essere bianco o nero a seconda dei gusti. Astro, invece, è un tavolo di forma ovale con piano laccato bianco e gambe in metallo lucido, ideale per un’abitazione in cui a prevalere è lo stile shabby chic.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.