Home Giardini e Terrazze Come arredare il giardino

Come arredare il giardino

0
CONDIVIDI
giardino

Il giardino è quell’angolo in cui volersi rifugiare, l’incanto della propria casa che non è mai contaminato dalle follie e dallo stress quotidiano. Per chi ama stare all’aperto, diventa il posto più caratteristico della propria casa da tenere quasi come fosse un piccolo bon bon.

Ovviamente la cura e l’attenzione per il giardino vengono riposti anche nel modo di organizzarlo ed arredarlo. Una buona cura e un buon arredamento vale sempre la pena anche se lo spazio a disposizione è piccolo. Va sempre valorizzato per l’aspetto della propria abitazione.

Dopo aver scelto lo stile, bisogna acquistare gli elementi di arredo utili a creare un ambiente accogliente ed al tempo stesso utile allo scopo.

È importante saper disporre nel modo giusto sia il tavolo che le sedie, il tutto preferibile in materiali che sanno resistere alle calamità climatiche tipo il rattan sintetico, così da potere lasciare tutto fisso in giardino senza rischio che venga rovinato dalla pioggia.

E’ importante avere una buona copertura da usare in particolare la sera e per proteggersi dal sole durante le ore del giorno: tipo ombrelloni o gazebi. Il consiglio è quello di scegliere versioni facilmente riponibili così da liberare lo spazio quando non vengono più usati.

Importante è anche l’installazione di un sistema di illuminazione magari con luci soft, per le serate romantiche, e illuminazioni accese per le feste organizzate.

Se poi il giardino è molto verdeggiante d’erba, si può usare una pedana per andare e venire comodamente dall’interno della casa senza sporcare.

Arredare un giardino non significa comprare i classici tavolini con le sedie ed un ombrellone. Non p certo così che si ottiene l’effetto chic sperato. Anzi, l’intento è quello di crearsi un proprio stile, una propria impronta facendo attenzione ai particolari soprattutto sapendo scegliere la giusta oggettistica come vasi, cuscini, tendaggi, candele, etc.

In un giardino di tanto rispetto è d’obbligo tenere il tanto amato barbecue, emblema assoluto e indiscusso delle festicciole all’aperto. Se il giardino è abbastanza grande allora si può meditare anche sull’idea di farsi una cucina esterna.

Molto importante per ogni giardino di rispetto è avere una fontana in giardino, soprattutto con lo scopo di irrigare. Magari per i più originali e vivaci non può mai mancare la doccia esterna, che lenisce la calura estiva.

Se, poi, lo spazio e la tasca permettono allora ci vuole una bella piscina! Mentre se si hanno bambini bisogna pensare anche a loro dedicando uno spazio accogliente per istituire un’ area giochi.

E per chi ama la coltura, un angolino dedicato all’orticello e alle attrezzature per coltivare i propri prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here