Home Cucina Cucina ad isola: perché scegliere la cappa sospesa

Cucina ad isola: perché scegliere la cappa sospesa

0
CONDIVIDI

Chi ha la fortuna di vivere una casa di ampia metratura, può divertirsi ad arredare i diversi ambienti con elementi di grandi dimensioni. Una delle stanze che più di tutte può cambiare aspetto grazie a un’attenzione particolare alla tipologia di arredo scelto è la cucina. Un tavolo aperto ed esteso sempre pronto a ricevere famiglia e amici, una panca comoda e ospitale e – perché no? – una grande isola sono tutti elementi perfetti per dare accoglienza e massimo comfort a chiunque ami stare ai fornelli e non solo.

La cucina a isola offre diversi vantaggi, primo tra tutti la possibilità di sfruttare al massimo gli spazi di una stanza di ampie dimensioni per regalarsi una grande quantità di ripiani di lavoro e scaffali utili per riporre stoviglie e provviste. L’isola può ospitare diversi componenti: può essere utilizzata come un semplice bancone aggiuntivo ai ripiani della cucina oppure alloggiare il lavello o il piano cottura. Una delle soluzioni più gettonate è sicuramente quest’ultima, in quanto permette di interagire comodamente con gli ospiti, ma allo stesso tempo di occuparsi con cura della preparazione dei piatti. Inoltre rappresenta un’ottima scelta anche dal punto di vista del design.

Per poter rendere una cucina piacevole tuttavia c’è bisogno anche che sia funzionale, quindi composta da elementi moderni ed ecologici, semplice da pulire e comoda da utilizzare. Per questo motivo è necessario scegliere elettrodomestici in grado di soddisfare questa necessità, come le cappe sospese per isola.

La cappa pensata appositamente per le cucina ad isola

La cappa sospesa è stata ideata proprio per chi possiede una cucina ad isola e ha bisogno di coniugare funzionalità e design all’interno dello stesso ambiente. Le moderne soluzioni, grazie alla particolare attenzione ai dettagli estetici che viene loro riservata e alle tecnologie all’avanguardia utilizzate, sono in grado di soddisfare anche i perfezionisti.

L’importanza del design anche in cucina

Attraverso la scelta di materiali e forme specifiche è possibile donare uno stile preciso alla propria cucina. Si trovano sul mercato moltissimi modelli disponibili, ma Faber è sicuramente una garanzia in questo settore, non solo perché può vantare l’invenzione di questo elettrodomestico, ma anche perché offre numerose proposte adatte a diversi stili ed esigenze.

La cappa sospesa Faber non si caratterizza per un’unica qualità: può svilupparsi in altezza come una colonna corinzia o grazie alla forma cilindrica oppure aleggiare sopra il piano cottura con una figura allungata che si estende in orizzontale. Anche i materiali usati possono contribuire in maniera decisa a definire il design di questo ambiente giorno. Sono infatti disponibili cappe satinate o lucide, con un contrasto cromatico o dallo stile neutro.

Cappe sospese Faber, funzionali ed ecologiche

Diverse sono le motivazioni per cui acquistare una cappa ad isola Faber vale la pena. Oltre alla grande capacità di aspirazione, la maggior parte dei suoi modelli è caratterizzata dalla minima rumorosità e dal massimo risparmio energetico, inoltre è possibile sfruttare funzionalità quali lo spegnimento automatico con delay, il ricambio dell’aria 24 ore su 24 e la connessione dei comandi della cappa con quelli del piano cottura sottostante.

Scegliere una cappa per cucine ad isola permette dunque non solo di avere un elemento di arredo di design nella stanza, ma anche di godere dell’efficienza tecnologia offerta dai modelli più moderni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.