Home Accessori Condizionatore e pompa di calore Haier: caratteristiche e funzionamento

Condizionatore e pompa di calore Haier: caratteristiche e funzionamento

0
CONDIVIDI
condizionatore

Gli impianti Haier permettono non solo di raffrescare gli ambienti, ma anche di riscaldarli approfittando del sistema a pompa di calore. I prodotti di questo marchio sono decisamente all’avanguardia grazie alla dotazione di serie della tecnologia inverter. Un esempio fra i tanti può essere individuato nel residenziale multisplit Flexis, adatto sia per la prima casa che per un appartamento usato solo per le vacanze. Questo dispositivo è munito di un sensore di movimento grazie a cui è in grado di regolarsi in maniera automatica a seconda della presenza o meno di persone nel locale. L’impianto, quindi, ha la capacità di accrescere o ridurre in totale autonomia il lavoro, agendo come pompa di calore o mettendo a disposizione tutto il fresco di cui si ha bisogno.

Perché scegliere il modello Flexis di Haier

Sono due le modalità che è possibile impostare: Segui fa sì che il getto caldo segua la persona, mentre Evita, appunto, di dirigere l’aria direttamente contro l’utente, pur garantendo in ogni caso una perfetta atmosfera. Il livello di rumore prodotto è davvero basso, ma ci sono anche molte altre ragioni per scegliere questo modello fra i tanti Haier condizionatori: per esempio la funzionalità del wifi integrato, grazie a cui Flexis può essere regolato anche a distanza, perfino se non si è fisicamente presenti nell’ambiente.

Infatti, è sufficiente scaricare sul proprio telefono l’app denominata Haier Smart Air 2 e poi controllare ogni funzione da lontano. Ma non è ancora tutto, perché Flexis assicura anche una gestione semplice, essendo rapido da installare e facile da lavare, per una manutenzione ottimale. A proposito: la pulizia è sempre importante per fare sì che l’impianto continui a offrire prestazioni al top.

I sistemi efficienti di Haier

I sistemi di Haier possono essere richiesti attraverso Desivero, un punto di riferimento per gli italiani che sono alla ricerca di un impianto per l’aria condizionata di alta qualità. Così, si può approfittare di tutti i vantaggi che vengono garantiti dalla pompa di calore, che è molto silenziosa e si propone come una soluzione sostenibile. Essa assicura un comfort più elevato di quello che viene garantito dal comune riscaldamento dal punto di vista della gestione. Le emissioni sono ridotte, così come gli sprechi, dal momento che i consumi di energia risultano ottimizzati.

L’alto livello di efficienza dei sistemi Haier fa sì che l’energia che viene consumata sia minore di quella che viene usata per i classici sistemi di riscaldamento. Per altro, vale la pena di ricordare che secondo le norme europee quando il calore che viene prelevato da una pompa di calore supera in misura consistente la quantità di energia che occorre per farla funzionare si può parlare di energia rinnovabile.

Dove usare un impianto a pompa di calore

Il ricorso agli impianti a pompa di calore è raccomandato in modo particolare negli ambienti di dimensioni ridotte, vista la loro capacità di far raggiungere la temperatura voluta in tempi rapidi. Basti pensare a quanto tempo ci vuole per un qualunque impianto a gas per scaldare un locale o una casa intera per avere l’idea della differenza di consumi. I vantaggi che scaturiscono dalla pompa di calore durano a lungo nel tempo, ed è per questo che l’investimento di partenza si dimostra vantaggioso e redditizio. Per altro, è possibile usare gli impianti in tutte le stagioni dell’anno: questo vuol dire che si ha a che fare con un sistema unico a cui è demandata la gestione della temperatura sia in estate che in inverno.

I vantaggi offerti dai climatizzatori a pompa di calore

I climatizzatori a pompa di calore, in ogni caso, possono essere utilizzati anche in ambienti ampi, specialmente nel caso in cui si tratti di un uso di breve durata. Per esempio, vi si può ricorrere nelle case di villeggiatura e nelle seconde case, al posto delle stufe a gas o di quelle elettriche che si caratterizzano per un rapporto per niente vantaggioso fra energia assorbita e resa finale. I condizionatori muniti di inverter, poi, sono in grado di modulare la potenza dell’aria in base alla temperatura che si desidera, e a differenza dei modelli con tecnologia on off non si accendono e si spengono in continuazione.