Home Living Come decorare i tavolini da salotto

Come decorare i tavolini da salotto

0
CONDIVIDI

I tavolini da salotto sono spesso il fulcro dei salotti, attorno ad essi vi si organizzano i posti a sedere. Lo usiamo per appoggiare bevande, riviste o i piedi mentre guardiamo la televisione o leggiamo un buon libro, o ancora per esporre oggetti decorativi. Spesso però quando decidiamo di decorare il tavolino vicino al divano subiamo un blocco creativo e alla fine solo in pochi sanno adornarli in modo tale da dargli il giusto risalto. Il tavolino da caffè è uno dei pezzi più importanti per ogni salotto, formale o informale, e allora perché non farlo diventare il punto focale dell’intero ambiente? Ricorda, anche se il tuo tavolino è fatto di pietra, gli oggetti invece no, quindi puoi sempre aggiungerne o portarne via a seconda delle necessità.

L’importante è iniziare con cose semplici, ad esempio un piatto pieno di conchiglie o con delle candele profumate. A volte il nostro primo istinto è quello di ricoprire l’intera superficie ma molte cose non servono affatto se non a creare inutile ingombro. Prova a lasciare una parte del tuo tavolino esposta per un effetto più pulito: sei tentato di mettere in bella mostra la tua intera collezione di vasi? Inizia con uno solo, magari ti renderai conto che è tutto ciò che serve! Per coloro che invece preferiscono uno stile più pomposo ma allo stesso tempo ci tengono a mantenere un aspetto ordinato, possono provare a mettere un vaso pieno di fiori sul tavolino, il risultato finale sarà abbondante ma contemporaneo, soprattutto se scegli fiori particolari!

Come decorare i tavolini da salotto: colori tenui

Se proprio non riesci a rinunciare a degli oggetti in gruppo ma sei comunque determinato a mantenere un aspetto sobrio, prova ad adottare un approccio più morbido, scegli solo elementi in tonalità sobrie, come il blu. Puoi anche optare per un tocco monocromatico accostando oggetti della stessa famiglia di colori o articoli dello stesso materiale. Una strategia tono su tono è inaspettata, abbinando l’arredamento al colore del tavolino, gli oggetti si distinguono semplicemente perché l’idea interessante. Inoltre, l’aspetto è tutt’altro che ingombrante, in quanto sia l’arredamento che il tavolino creano una visione unificata.

Anche optare per l’intramontabile eleganza trasparenza del vetro è un modo interessante di procedere, indipendentemente dal fatto che il vetro sia colorato o trasparente. Prova a riempire un contenitore trasparente con altri oggetti per ottenere un centrotavola seducente.

Lo stile minimal non fa proprio al caso tuo? Allora aggiungere un tono drammatico potrebbe essere la tua strada, a volte meno è meglio, soprattutto quando il punto focale è così interessante. Grandi oggetti scultorei sono la scelta perfetta per i tavolini moderni, oppure anche un gruppo di oggetti può dare la giusta dose di dramma variandone l’altezza come un elegante trio di straordinari vasi di colore nero. Non dimenticate inoltre il potere che può avere un grande vaso contenente dei particolari fiori scultorei, perfetti per questo tipo di effetto sono anche le calle, bellissimi fiori che anche presentati singolarmente attirano notevolmente l’attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.