Home Living Quadri in tre dimensioni, l’arredamento alla moda

Quadri in tre dimensioni, l’arredamento alla moda

0
CONDIVIDI
duudaart

Quando si ha voglia di conferire al proprio appartamento un arredamento di design, una delle soluzioni più innovative su cui si può fare affidamento è rappresentata da quadri astratti multilivello in tre dimensioni. Proposti da Duudaart, questi quadri moderni si basano su un concept innovativo e decisamente originale, e sono in grado di trasformare qualsiasi locale in un ambiente alla moda. Il catalogo online include una collezione di più di 5mila modelli, in grado di assecondare i gusti più diversi e di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza pratica ed estetica.

Come trovare il quadro giusto

Si potrebbe optare, per esempio, per quadri astratti capaci di rendere più movimentati gli interni di un’abitazione, ma anche di regalare un tocco di colore ad ambienti come la camera da letto o il soggiorno. Nel caso in cui si opti, invece, per un quadro di città, la destinazione ideale è quella di un salotto, specialmente se molto ampio: il contesto perfetto per appendere e mostrare una riproduzione di Milano, di New York o di qualsiasi altra metropoli.

Non mancano, poi, i quadri per un ufficio o uno studio professionale: in questo caso è consigliato un elemento di dimensioni inferiori, e magari meno costoso. I quadri su tela in tre dimensioni, infine, sono raccomandati per la cucina o per un negozio in cui si desideri ricreare un’atmosfera raccolta e accogliente.

I quadri per la stanzetta dei bambini

quadri di design a tre dimensioni potrebbero trovare posto anche sulle pareti della stanzetta dei bambini: ecco, allora, incantevoli riproduzioni di animali o proposte più semplici, con scritte e loghi. In qualsiasi caso, si ha a che fare con opere d’arte che sono accessibili a tutti, capaci di emozionare e di attribuire una visione di design ai vari ambienti.

Volendo, poi, è possibile ottenere anche delle stampe personalizzate: è sufficiente contattare direttamente Duudaart e inviare loro l’immagine che si vorrebbe replicare, avendo l’accortezza di segnalare le dimensioni di massima. Così, nel giro di poco tempo si può ricevere un layout su misura che consente di avere un’idea di quello che potrebbe essere il risultato complessivo.

Come vengono realizzati i quadri in tre dimensioni

Il principale criterio costruttivo che è alla base della creazione di un quadro in tre dimensioni è rappresentato dall’uso di pannelli diversi che sono collocati su vari livelli. In questo modo è possibile usufruire di molteplici opportunità di composizione, con soluzioni differenti a seconda delle dimensioni. Ognuno, insomma, è libero di individuare e scegliere il layout che ritiene più appropriato per valorizzare un angolo della propria casa, del proprio studio o del proprio ufficio.

Perché le immagini sono in tre dimensioni?

La tridimensionalità delle immagini dipende dalle specifiche dimensioni dei quadri: in particolare, il pannello ha uno spessore di 12 millimetri, mentre la distanza tra i 2 pannelli sovrapposti è di 1 centimetro; la distanza tra la parete e la prima serie di pannelli verticali, invece, è di 2 centimetri.

Bastano non più di 6 viti per fissare il quadro alla parete, in quanto tutti gli altri aspetti sono regolati da un sistema di incastri. Per quel che riguarda i materiali utilizzati, la stampa su tela si basa sul ricorso a carta che, in seguito, viene plastificata: ciò permette da un lato di pulire senza troppe difficoltà e dall’altro lato di beneficiare di una protezione ottimale. Le stampe sono accoppiate su pannelli in legno MDF Light, e sono progettate e realizzate per durare a lungo nel tempo, resistendo all’usura e al passare degli anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.