Home Solai, Cantine e Garage Solai: edilizia in legno di castagno

Solai: edilizia in legno di castagno

0
CONDIVIDI

In molte abitazioni è ancora presente il solaio calpestabile, questo spazio può essere riadattato per svariati utilizzi, spesso però intervenire con una ristrutturazione in muratura non è possibile. In questi casi la soluzione migliore è realizzare i lavori scegliendo un legno particolare,  che ben si adatti al tipo di intervento citato,  ad esempio con il legno di castagno che è particolarmente famoso per i pregi che gli vengono attribuiti.

Edilizia in legno

Questo legno è particolarmente resiste a lungo nel tempo, e a danneggiamenti di vario genere,  non è soggetto a usura,  e garantisce una durata nel tempo davvero eccellente; generalmente il legno di castagno viene utilizzato per realizzare  mobili e arredi per ambienti di diverso tipo, sia privati che pubblici; ma non di rado viene usato anche nell’ambito dell’edilizia.

Come già detto il legno di castagno selvatico è un tipo di albero che nasce in maniera spontanea, ed è utile non solo come legna da ardere, ma anche nell’arredamento e nella realizzazione di soppalchi e solai, oltre che botti e pali per vigneti e per l’agricoltura in genere; proprio perché ha una forte resistenza anche alle intemperie.

Il tannino del castagno

Unico dettaglio negativo è che all’interno di questo legno si trova un particolare tannino che è un colorante acido molto forte, presente soprattutto nel legno fresco, questo tannino diminuisce però nel legno stagionato, ovvero con l’essiccazione data da l tempo; questa sostanza, quando entra in contatto con l’acqua piovana o l’umidità, ha una reazione di trasferimento, ovvero tinge il legno di un marrone scuro ,che spesso può lasciare i pigmenti sulle superfici vicine come il marmo, la ceramica, i tessuti.

Questo è l’unica problematica dei mobili realizzati con il legno di castagno, usato anche per realizzare anche infissi e suppellettili di stile rustico, palafitte, balaustre,  arredamenti per giardini, gazebo e pergolati oltre a una ebanisteria di oggetti intagliati di raro pregio e di piccole dimensioni;  ma tornando al discorso della struttura, il legno di castagno è molto utilizzato per la costruzione di solai, di capriate di tetti, di coperture, e anche di portici soppalchi e prefabbricati di legno.

Solai  e legno di castagno

Nel comparto mobili in stile classico realizzati in materiali moderni come acciaio o plastica il legno di castagno è un valido supporto in aggiunta, per l’arredo casa trova largo utilizzo nella realizzazione delle cucine, proprio per le caratteristiche di resistenza, mixato con altri materiali alternativi;  qualunque tipo di mobile realizzato in legno di castagno unisce  il gusto estetico alla tradizione, e anche la modernità; è un legno intramontabile lavorato a “legno massello”.

A volte unito come già spiegato ad acciaio, è anche un legno facile da pulire e da tenere in buona conservazione; è sufficiente un morbido panno di cotone e un prodotto per la casa adatto al legno;  altri prodotti che si possono utilizzare per la manutenzione e la bellezza di questo legno è l’olio paglierino che nutre il legno e lo protegge. Se avete in casa mobili di legno di castagno oppure scale, solai, soppalchi o altro, è utile tenere sempre una scorta di stucco per le crepe e i fori, causati da chiodi oppure dai tarli.

Must have della falegnameria

Nell’ambito dell’arredamento il castagno è un must have della falegnameria e del fai da te. L’utensile principale per lavorare questo legno è la fresatrice; è un legno che presenta una resistenza particolare, è molto tenace, e molto elastico, oltre che  poroso;  questo lo rende anche malleabile nonostante la durezza e la resistenza.

Lunga durata

Queste caratteristiche gli permettono di durare a lungo nel tempo in ottimo stato.  Infatti viene utilizzato moltissimo per le porte le finestre degli infissi che sono le parti di una casa più esposta all’umidità e alle intemperie il legno di castagno è considerato un materiale pregiato; ma molto duro,  per la sua lavorazione sono necessari utensili certificati e molto robusti, per riuscire a portare a termine una lavorazione anche nell’ambito del fai da te, senza imprevisti e con una resa eccellente.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSalone del Mobile 2019: Human Centric Lighting, ovvero effetti speciali
Articolo successivoCittà: le più colorate al mondo
Appassionata di web e comunicazione con grande conoscenza del mondo internet, della moda e della musica, ma i suoi pezzi forti sono anche Economia e Politica italiana; web editor, scrittrice freelance e disegnatrice ha al suo attivo svariate collaborazioni per siti e personaggi di spicco, significativa esperienza di lavoro in rete