Home Elettrodomestici La Cucina cambia con le pentole tecnologiche

La Cucina cambia con le pentole tecnologiche

0
CONDIVIDI

La cucina è senza dubbio un ambiente di importanza centrale in una casa. Punto di ritrovo oltre che di preparazione dei cibi, con i bambini che non solo osservano ma partecipano spesso e volentieri alla preparazione dei cibi, richiede un arredamento particolare e anche di un’attrezzatura all’altezza.

I Mobili da cucina

Le cucine di oggi sono completamente diverse dalle cucine che usavano le nostre nonne. Al loro tempo la cucina consisteva in mobili separati, un tavolo, frigorifero e cucina a gas o elettrica tutti separati, in modo da poterli disporre liberamente nell’ambiente cucina, personalizzando e organizzando secondo le esigenze personali questo speciale ambiente.

Anche la cappa di aspirazione era molto diversa: in molti casi consisteva in una struttura a cono o squadrata che convogliava i funi verso il tubo che li eliminava attraverso una canna fumaria. Oggi le cappe sono tecnologiche e di Design.

Quelle più moderne non intercettano i fumi dall’alto ma sono posizionate a livello del fornello, aspirando lateralmente i fumi di cucina prima ancora che possano salire verso l’alto; in altre cucine moderne l’aspiratore dei fumi è integrato nel piano cottura, aspirando verso il basso.

I sistemi di cucina automatici

Grazie alla tecnologia moderna oggi in cucina c’è un notevole aiuto: sono i sistemi di cucina automatici, in grado di eseguire ricette di piatti eccellenti, cotti a puntino in maniera perfetta, richiedendo soltanto un minimo intervento per aggiungere gli ingredienti al momento giusto, quello in cui il sistema di cottura te lo richiede specificamente.

Alcuni di questi sistemi sono anche in grado di macinare, mescolare, montare ove richiesto e svolgere tutte le operazioni necessarie per la realizzazione delle ricette. Queste ultime sono caricate in memoria e sono implementabili, basta digitare un codice per richiamarla e far partire la macchina per realizzarla.

Il costo è abbastanza sensibile ma la comodità di programmare la macchina al mattino e arrivare a casa trovando la ricetta voluta pronta e perfetta da mangiare è un aiuto incredibile, soprattutto ai giorni nostri, con ritmi di vita terribilmente stressanti.

Le pentole moderne

Da molti anni le pentole sono dotate di rivestimenti antiaderenti ma anche in questo caso l’evoluzione ha portato a pentole con rivestimenti tanto resistenti da non temere nemmeno i coltelli o le pulizie più vigorose, evitando il passaggio di sostanze nocive nei cibi.

L’ultimo ritrovato, parecchio apprezzato, è il rivestimento in pietra, super resistente e facile da pulire. Il modo di cucinare, quindi, è radicalmente cambiato in pochi decenni.

Le pentole a pressione

Le pentole a pressione non sono una novità nelle cucine: da molti anni sono in servizio, consentendo di abbreviare i tempi di cottura e di conseguenza anche risparmiando gas. Grazie alla pentola a pressione la preparazione di stufati e altri piatti che richiedono lunghe cotture non sono più così impegnativi.

La pentola a pressione ha visto in questi ultimi tempi un’evoluzione significativa, divenendo non solo più la classica pentola a pressione ma un attrezzo da cucina più versatile, addirittura con modelli per la cottura a microonde e anche utilizzabile laddove non c’è una cucina, soltanto allacciandola ad una presa elettrica, quindi cucinando con la pentola a pressione anche in giardino, ad esempio.

Altre, più tecnologiche ancora, sono studiate per poter essere connesse allo Smartphone o al Tablet per un migliore e più efficace controllo anche a distanza.

Tra i modelli più recenti di pentole e pressione troviamo, ad esempio, proprio quella per il microonde, con ripiani mobili per la cottura contemporanea di più alimenti, risparmiando tempi e energia.

La chiusura è studiata per dare la massima sicurezza nell’utilizzo; lavabile in lavastoviglie, questo genere di pentola a pressione è anche disponibile in diversi colori e con capacità di 2,2 Litri.

La pentola a pressione elettrica

La pentola a pressione elettrica viene prodotta con diverse capacità per adattarsi a tutte le esigenze. E’ dotata di un manico avveniristico alla cui estremità si trova una manopola per la regolazione della temperatura mentre un indicatore di pressione consente l’uso più razionale con il minimo di consumo.

Costruita in acciaio, è ovviamente lavabile in lavastoviglie ma prima occorre rimuovere il manico che, contenendo parti elettriche, non deve essere posto al contatto abbondante d’acqua, pur essendo al massimo della sicurezza in caso di schizzi che sono sempre possibili nell’utilizzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.