Home Materiali Articoli plastic free: il trend del momento che fa bene all’ambiente

Articoli plastic free: il trend del momento che fa bene all’ambiente

0
CONDIVIDI
Articoli plastic free

Negli ultimi mesi si sente parlare sempre più spesso di quanto sia deleterio l’utilizzo della plastica e delle sostanze da essa derivate. Dopo decenni si sono accesi i riflettori sulla salute del nostro pianeta e, per questo motivo, si è deciso di cercare di evitare tutte quelle sostanze fortemente impattanti sull’ambiente.

La plastica inquina i mari e le acque, ma non solo: deve essere utilizzata quanto meno possibile ed è per questo che stanno nascendo sempre più prodotti plastic free. Al bando bicchieri, piatti, posate di plastica, cannucce e quant’altro. Si tratta di strumenti non necessari e altamente inquinanti.

Esistono altri materiali, oltre alla plastica, per fabbricarli ed è per questo motivo che, via via, verranno ritirati dal mercato per far spazio ai medesimi articoli realizzati in altro modo.

Le shopper plastic free: perché sono utili 

Proprio per i motivi di cui sopra, verranno abolite anche le buste di plastica. Chi ci è abituato, quindi, dovrà trovare un’altra soluzione. Non saranno più vendibili nei supermercati né potranno essere utilizzate in altre occasioni.

Come detto, si tratta di una decisione che ha come obiettivo quello di andare a migliorare le condizioni del nostro pianeta. Ma quali saranno le alternative alle classiche buste di plastica?

Le shopper di cotone sono un valido sostituto che, tra l’altro, può essere utilizzato anche per andare a fare un bel po’ di sano marketing offline. Nello specifico, infatti, le shopper in cotone personalizzate possono essere una ottima fonte di pubblicità al di fuori di internet.

Supermercati, attività, brand in generale possono farsi personalizzare delle shopper in cotone da distribuire ai propri clienti. Questi ultimi utilizzeranno molto volentieri queste buste per la spesa e non solo, perché sono utili in tantissime situazioni e, pertanto, potranno essere sfruttate in diversi modi.

Avendole personalizzate, il brand sarà ben visibile e si tratterà di un po’ di pubblicità fatta anche al di fuori da internet, che oggi si crede essere l’unico posto per ottenere visibilità.

Altre idee plastic free che saranno di moda a breve

Non solo shopper personalizzate in cotone: tra i gadget plastic free ci sono anche altre idee che possono essere prese in considerazione. Se si vuole fare qualche esempio, si può consigliare di regalare ai propri clienti delle tazze non realizzate in plastica ma in materiali durevoli al pari e non inquinanti è una di quelle idee che sono sempre vincenti.

Non basta: anche delle penne USB in materiale privo di plastica è una bella idea che verrà molto apprezzata, perché tutti hanno bisogno di trasportare file, documenti, conservare foto e così via. Utilizzare dei gadget di questo tipo è non solo utile, ma anche molto ecologico.

Del resto, come detto in precedenza, a breve l’utilizzo della plastica sarà vietato e già si fanno i primi passi in avanti da questo punto di vista. Un mondo plastic free è possibile e tutti si dovranno adeguare a queste nuove indicazioni al fine di salvaguardare il nostro paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.