Home Materiali Pietra di Luserna: prezzi, utilizzi e lavorazione della pietra

Pietra di Luserna: prezzi, utilizzi e lavorazione della pietra

0
CONDIVIDI

Quanto costa, come viene lavorata e quali sono le applicazioni per la casa interne o esterne. Ecco tutti i segreti sulla pietra di Luserna.

La pietra di Luserna è un prodotto di edilizia dalle molteplici applicazioni. Impiegata fin dall’antichità nel settore delle costruzioni, ancora oggi è un materiale presente in molte case e progetti interni o esterni. Le caratteristiche della pietra di Luserna sono sostanzialmente due: la sua duttilità e la speciale colorazione, fatta di molteplici venature cromatiche, dovuta alla presenza di minerali come Quarzo, Ferro e Calcio in concentrazioni variabili.

A questi due pregi vanno sommate le proprietà tipiche di marmi e materiali lapidei, come eleganza, resistenza, facilità di pulizia e antiscivolosità.

La lavorazione della pietra di Luserna parte dalle cave del Piemonte centro-occidentale, dove viene estratta con la tecnica del taglio a filo diamantato e malta espansiva.

I blocchi di roccia vengono poi divisi in lastre e mandati in laboratorio per la lavorazione. Le tecniche di trattamento sono molteplici: a spacco naturale, tranciata, fiammata o spazzolata. I prodotti che si ottengono sono lastre per marmisti, piastrelle, blocchetti o mosaici di varie forme, colori e dimensioni.

Una pietra per ogni applicazione, dall’esterno all’interno

Le applicazioni della pietra di Luserna sono le più svariate: resistenti e molto eleganti, queste pietre vengono usate per ornare e rivestire ambienti pubblici e spazi domestici sia all’aperto che al chiuso.

Per gli esterni, la Pietra di Luserna viene usata in grandi lastre, quadrettoni, cordoli, lose o sampietrini. È un’ottima soluzione per pavimentazioni, selciati e stradine in giardino, piazzali o parcheggi. Molto utilizzata anche per scale, balconi, terrazzamenti o per la copertura dei tetti. La pietra di Luserna si presta inoltre come decorazione o elemento ricercato: ad esempio in suggestive lavorazioni a mosaico, in aree in pietra a bordo piscina, come ornamento di ingressi, per le aiuole del giardino, barbecue in muratura, vasi o fontane.

Infine, un cenno alle applicazioni esterne in luoghi pubblici. La sua duttilità e indiscussa resistenza la rendono da sempre una dei materiali più impiegati anche nella pavimentazione urbana, architravi o coperture. Inoltre, la pietra di Luserna trova applicazione anche per l’architettura funeraria (tombe, lapidi o edicole).

Moltissimi anche gli utilizzi in ambienti interni. A seconda della sua finitura infatti, il materiale può conferire allo spazio un aspetto rustico, minimale o elegante. Inoltre, grazie alle sue proprietà, è un elemento davvero facile da tenere pulito. La pietra di Luserna per interni viene usata specialmente per realizzare gradini di scalinate, pavimenti o davanzali, ma anche complementi d’arredo per il bagno, le camere da letto o la cucina. In locali pubblici o esercizi commerciali, inoltre, può essere un buon rivestimento di design per banconi, angoli con camino, colonne.

Prezzi e consigli

Il prezzo per la pietra di Luserna varia in base alla forma e a seconda dello spessore più o meno marcato della lastra. In genere, i prezzi della pietra di Luserna vengono fissati al metro quadro, al quintale o al pezzo, ad esempio nel caso delle lose per tetti.

Anche la lavorazione influenzerà il costo del materiale: ad esempio una pietra di Luserna a spacco naturale avrà un prezzo inferiore per le basse spese di produzione. I costi di una pietra fiammata spazzolata, che necessiterà di molteplici passaggi di laboratorio, saranno invece molto più elevati. In generale, marmi e materiali lapidei come la pietra di Luserna comportano una spesa un po’ più onerosa rispetto ad altri prodotti, ma il vero risparmio è la loro durata nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.