Home Bagno Come scegliere i sanitari bagno

Come scegliere i sanitari bagno

0
CONDIVIDI
arredo bagno

La stanza da bagno è uno degli ambienti maggiormente usati nella casa, e deve garantire il massimo comfort. Quando al mattino iniziamo una giornata densa di impegni, è proprio qui che ci prepariamo al meglio. Lavarsi, radersi e truccarsi richiede la presenza di arredi e sanitari bagno progettati all’insegna del comfort, che sappiano anche strizzare l’occhio al design, perché se è vero che la stanza da bagno nasce come semplice luogo di servizio, è pur vero che negli ultimi anni ha subito una continua evoluzione trasformandosi in ambiente da progettare e arredare con cura. Ecco perché oggi, le aziende produttrici di arredi bagno, pongono un’attenzione sempre maggiore anche al design, proponendo sempre più spesso lavabi e sanitari che offrano un perfetto connubio tra eleganza e praticità.

Meglio i sanitari sospesi o i sanitari pavimento?

Uno dei primi quesiti che ci troviamo ad affrontare quando ci apprestiamo a progettare la ristrutturazione bagno oppure vogliamo semplicemente sostituire i sanitari bagno per dare un nuovo look alla stanza, riguarda la scelta tra elementi a terra o sospesi. Occorre innanzitutto precisare che la scelta, al di la del fattore estetico e del gusto personale di ciascuno, dovrà tenere conto anche di fattori oggettivi. Innanzitutto, è indispensabile valutare bene le dimensioni della stanza. Se un locale di dimensioni ampie consente di scegliere indifferentemente tra sanitari pavimento e modelli collocati a parete, quando siamo in presenza di un bagno piccolo è quasi sempre preferibile optare per i sanitari sospesi, che consentono di risparmiare anche quei pochi centimetri preziosi e permettono di avere sensazioni visive di maggior ampiezza grazie al loro look leggero e alla capacità di consentire una perfetta continuità della luce.

Tra i vantaggi dei sanitari sospesi poi, troviamo una maggiore igienicità, in quanto consentono di avere il pavimento completamente sgombro da tubature e colonne e per questo più facile e veloce da pulire in modo accurato. Sono quindi sempre da preferire i modelli sospesi rispetto ai cugini a pavimento? In realtà non è così, e possono esserci situazioni in cui si rende sconsigliato l’inserimento di modelli a parete. Pensiamo ad esempio al caso in cui si desidera dare un nuovo look alla stanza da bagno semplicemente sostituendo i vecchi sanitari a pavimento con altri modelli più performanti ed eleganti. In questo caso la scelta di sanitari sospesi comporterebbe la necessità di affrontare importanti lavori sulle tubazioni e sugli scarichi, che invece non sarebbero necessari nel caso in cui la scelta ricadesse su dei sanitari a terra.

Lavabi: come scegliere il modello perfetto per un bagno di tendenza

Una volta scelti i sanitari bagno è il momento di spostare l’attenzione sul lavabo. In commercio è possibile trovare modelli diversi, capaci di dare stile e carattere a un bagno moderno o di sprigionare un design evergreen nello spazio più classico. Se la scelta di lavabi sospesi permette di avere una soluzione salvaspazio dal fascino intramontabile, i più moderni lavabi appoggio costituiscono la scelta raffinata per il bagno moderno. Grazie alla presenza di consolle o top consentono di avere ampi piani d’appoggio ed elementi contenitivi pratici per garantire una stanza da bagno sempre in perfetto ordine. Per il bagno classico che invece non vuole rinunciare agli elementi più tradizionalisti è possibile trovare intramontabili lavabi a colonna che affidano a un design consolidato nel tempo il compito di dare carattere alla stanza semplice, ma al contempo raffinata.

Quale piatto doccia scegliere?

La progettazione del box doccia richiede una cura particolare che dovrà tener conto dello spazio in cui andremo ad inserirlo. Vi sono infatti piatti doccia quadrati, rettangolari o angolari, pensati per integrarsi alla perfezione in qualsiasi ambiente a disposizione. Al di là delle forme poi è importante prestare cura anche alla scelta dei materiali. Se per i sanitari la soluzione più affidabile per qualità, resistenza, praticità e igienicità vede la ceramica prevalere su tutti gli altri, per il piatto doccia non potrebbe essere così scontata. Difatti oltre ai piatti doccia in ceramica troviamo modelli che affidato al marmoresina il compito di dare massima funzionalità all’angolo relax, rendendo il box doccia accessibile in sicurezza anche alle persone con ridotte capacità motorie grazie a uno spessore davvero minimo.