Home Accessori Sistemi di allarme: uno dei metodi più usati per proteggere la propria...

Sistemi di allarme: uno dei metodi più usati per proteggere la propria casa

0
CONDIVIDI
Sistemi di allarme

Oggi come non mai l’acquisto di un sistema d’allarme è considerato quasi un must da parte di tutti coloro che vogliono mettere in sicurezza il proprio appartamento, il proprio esercizio commerciale, o, più in generale, un qualsiasi luogo a cui tengano e che vogliano tutelare da possibili intrusioni sgradite. Questo perché, proteggendo un luogo, si proteggono soprattutto le persone che vivono o che lavorano al suo interno ed è quasi superfluo aggiungere che, quando si parla di sicurezza, le precauzioni superflue.

Detto questo, a prescindere da eventuali discorsi legati al buon senso, oggi la vendita di sistemi di allarme è a tutti gli effetti un trend, visto che parliamo di un mercato che continua a confermarsi mese dopo mese, con numeri sempre più importanti. Proprio per questo, partendo da dati che certificano quanto scritto sin qui, è particolarmente interessante analizzare da vicino quali siano i metodi più usati per proteggere la propria casa da migliaia di cittadini.

Dopodiché spazio alle offerte più interessanti di un vero e proprio punto di riferimento del settore: Ksenia Security, una realtà semplicemente unica se si parla sia di Sicurezza Fisica che di Home & Building Automation.

I NUMERI DI UN MERCATO IN CRESCITA

Una recente analisi realizzata dal Politecnico di Milano (più precisamente dal suo Osservatorio Internet Of Things) ci permette di osservare le singole soluzioni più acquistate dai cittadini italiani interessati ad investire in sicurezza.

Ebbene, oltre il 30% delle soluzioni smarthome è abitualmente composto da un mix di videocamere di sorveglianza, di serrature, di sensori di movimento e di videocitofoni. Un dato che ci aiuta a capire come in Italia ormai domotica e sicurezza intesa in senso stretto inizino ad andare davvero di pari passo. Parlando invece di crescita e di numeri, il prodotto che fa segnare l’impennata di vendite più impressionante sono senza ombra di dubbio i singoli sistemi di antintrusione e di videosorveglianza.

Vendite che vanno di pari passo con gli investimenti da parte dei produttori: secondo gli addetti ai lavori infatti il mercato, da qui al 2021, continuerà a crescere di oltre il 27%. Vuoi per l’aumento degli acquisti, vuoi per gli sconti promossi da parte delle società assicuratrici. Di questi tempi infatti sono tante le assicurazioni che offrono una scontistica davvero importante quando si parla di polizza casa a tutti coloro che scelgano di investire installando un sistema monitorato.

UN LEADER DELLA SICUREZZA APPREZZATO IN TUTTA EUROPA

Come anticipato la proposta completamente italiana di Ksenia Security è apprezzata in tutto il mondo: stiamo infatti parlando di una realtà capace come poche altre di proporre soluzioni sia all’insegna dell’innovazione e del design, che, addirittura, dell’eco-sostenibilità. Restando in tema, sul loro sito è possibile trovare i vari sistemi di allarme antintrusione Ksenia, soluzioni davvero avveneristiche come ad esempio impianti di allarme attivabili, disattivatili e controllabili direttamente dallo smartphone del cliente.

Sistemi caratterizzati da un design minimal ed estremamente sottili, ma al tempo stesso chiari e semplici da usare: il display LCD è ampio al punto giusto ed un pratico Pulsante Scroll permette un accesso rapido ai menu.

Ksenia raggiunge lo stesso mix di estetica ed efficienza anche se si parla di sirene con luci di emergenza integrate: in questo caso il design esclusivo e compatto nasconde un vero e proprio sistema antisabotaggio, con sottocoperchio metallico antisfondamento, protezione da eventuale taglio fili, apertura e rimozione dal muro.

A ciò si aggiunga che in caso di dubbi o perplessità, sia relativi ai prodotti di cui sopra che relativi a tanti altri presenti nel catalogo Ksenia, è possibile ottenere l’intervento dell’installatore direttamente sul pc di casa, eliminando ogni possibile tempo di attesa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.