Home Notte Come arredare una cameretta piccola

Come arredare una cameretta piccola

0
CONDIVIDI
arredo cameretta

Una cameretta piccola va arredata per bene, giocando con gli spazi in modo più furbo possibile. La priorità è gestire gli accessori e i mobili così da lasciare ariosa e spaziosa la camera.

Per arredare una cameretta piccola senza fare errori e pagarne le conseguenze in particolare se i bambini sono di più. In questo caso infatti il suggerimento è quello di optare per quella bella invenzione del letto a castello, o anche a scomparsa oppure ancora scegliere una cameretta a ponte, in maniera tale che si vada ad occupare una sola parete e quel materasso in più lo si usa solo se si ha bisogno.

Infatti questo è il suggerimento più furbo, perché lo spazio maggiore viene occupato solo dai letti, quindi se la parete occupata è una sola si guadagna spazio per altre cose utili ai piccini.

Deciso quanti letti servano, è utile poi andare alla ricerca di quale letto, o più di uno, sia adatto alle proprie necessità. Può capitare infatti che i letti a castello pur se alla moda non sono adatti o non piacciono, ma niente paura… ci sono altre creazioni diverse, tipo quel simpatico modello soppalcato che nella parte inferiore è aperto, per inserivi una scrivania e una sedia, creando, in questo modo, uno spazio per i più piccoli dedito alla scuola, oppure uno spazio chiuso, che è utile per adibirlo a mò di piccola cabina armadio. Il soppalco, dunque, appare l’alternativa più consona in grado di sfruttare gli spazi alti e le superfici verticali, che appaiono quelle più inutilizzate ma che risultano utili a chi vuole sfruttare ogni piccolo angolo.

Risolto lo spinoso problema del letto è bene porre attenzione su altri accessori utili, snza mai dimenticare che essendo una stanza per bimbi, i giochi non devono mancare. È doveroso per i piccini dedicargli uno spazio minuscolo utile solo a loro, magari aggiungendo una seduta sospesa accanto ad uno scaffale più alto, adibito come libreria. Questa è una tecnica furba per stimolare alla lettura senza utilizzare tante aree.

Per la stanza dei maschietti il problema è più piccolo, perché essendo più pigri richiedono lo spazio solamente per dormire e al massimo per giocare, invece le femminucce sono più esigenti.
Per ragazzi invece il consiglio è quello di creare, anche se un po’ piccola, una modesta cabina armadio e all’interno una serie di cassetti, perché i più grandi si sa.. hanno esigenze completamente diverse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.