Home Bagno Gli accessori e i complementi perfetti per il bagno in stile minimal

Gli accessori e i complementi perfetti per il bagno in stile minimal

0
CONDIVIDI
bagno design

Quando si tratta di arredare il bagno, sono davvero tanti gli aspetti da prendere in considerazione. Tra questi, rientra senza dubbio la definizione dello stile. Oggi come oggi, in un contento in cui c’è sempre più in primo piano la tendenza a ottimizzare le risorse, va tantissimo lo stile minimal.

Caratterizzato da linee essenziali e dall’esaltazione della potenza estetica di ogni singolo materiale, rappresenta un punto di riferimento sia quando si tratta di arredare bagni grandi, sia quando si ha a che fare con bagni piccoli.

Una volta definito lo stile, è importante andare più a fondo e guardare ai singoli elementi. Farlo significa prendere in esame anche gli accessori. Al giorno d’oggi, la scelta è molto ampia. Sia negli store fisici, sia in negozi come lo shop di vendita accessori bagno online B24Store, è possibile trovare tantissime alternative quando si tratta di scegliere gli accessori perfetti per il bagno arredato in stile minimal. Nelle prossime righe, puoi trovare alcuni consigli utili per acquistare i migliori.

Less is more

Quando si parla di accessori per il bagno arredato in stile minimal, un aspetto da considerare riguarda il fatto di mettere in primo piano il mood “less is more”. Gli accessori e i complementi scelti per il bagno minimal devono essere pochi e funzionali.

Come scegliere i materiali

Proseguendo con i consigli fondamentali nel momento in cui si devono scegliere gli accessori per il bagno minimal, un doveroso cenno deve essere dedicato ai materiali. Come sceglierli? Anche in questo caso, vige la regola della moderazione. L’approccio ideale prevede il fatto di dare spazio a massimo due alternative.

Qualche esempio? Il mix tra legno e ceramica, perfetto per dare respiro all’ambiente soprattutto se ci si orienta verso colori chiari per quanto riguarda il secondo materiale.

Le forme giuste

Il bagno minimal, dagli elementi d’arredo fino ai complementi e agli accessori, si fonda tantissimo anche sulle forme. Lo stile di cui stiamo parlando è scarno ma non certo austero: nel momento in cui si acquistano gli accessori, bisogna mettersi nell’ottica che ogni singola linea comunica e fa parte di una globalità più ampia. Questo significa che la forma rettangolare del porta sapone può sposarsi perfettamente con quella del lavabo.

Attenzione: il fatto di prediligere la forma squadrata non significa certo togliere calore all’ambiente. Come sopra citato, tra i materiali che si possono chiamare in causa quando si parla di bagno in stile minimal c’è il legno, le cui venature possono attenuare fortemente la rigidità delle linee squadrate.

Specchio, specchio

Ci sono dei veri e propri must da considerare quando si parla di accessori per il bagno in stile minimal. In questi ambienti, lo spazio è protagonista tanto quanto gli elementi che lo abitano. Per questo, può rivelarsi una buona idea esaltarlo con degli specchi, anche a tutta parete.

Soluzioni di temoarredo? Sì, grazie

Uno dei motivi per cui il bagno in stile minimal è particolarmente apprezzato riguarda la possibilità, per chi lo sceglie, di dare spazio a elementi di termoarredo. Queste soluzioni sono un vero e proprio connubio tra estetica e funzionalità. Tra quelle più adatte a un bagno minimal rientrano senza dubbio i pannelli a muro. Leggeri ed essenziali, possono essere impreziositi grazie a luci a LED integrate.

L’importanza di sfruttare lo spazio verticale

Un altro must da considerare quando si parla degli accessori del bagno in stile minimal riguarda il fatto di sfruttare lo spazio verticale del muro. Dai porta saponetta ai dispenser di sapone liquido, sono tante le alternative che possono essere ‘portate’ in una dimensione diversa da quella orizzontale del piano del lavandino.